sabato 12 gennaio 2008

PICCOLA NOTAZIONE SULL'IMMORALITA' DEI MEDIA ITALIANI


Piccola notazione sull’immoralità dei media italiani. Ieri il presidente della Camera Bertinotti, in visita in Sudamerica, ha visitato un pueblo joven di Lima, Huaycan. Per chi non li conoscesse,i pueblos jovenes sono le estreme periferie di Lima, aggregati urbani eufemisticamente chiamati “villaggi giovani”, formati da migliaia di baracche ammassate nella sabbia, spesso senza acqua, luce, strutture sanitarie e servizi di base.


Al di là delle diverse opinioni che si possono avere sul personaggio, credo che sia una cosa di cui andare orgogliosi il fatto che la terza carica del nostro paese abbia visitato un progetto di cooperazione italiana nel pueblo joven di Huaycan (similmente a quanto aveva fatto qualche giorno fa ad El Alto, in Bolivia), dimostrando così, durante questo suo viaggio ufficiale in Sudamerica, interesse non soltanto per le cancelliere, ma anche per la società civile in tutte le sue articolazioni.

Ma tutto questo ovviamente ai nostri media non interessa. Povertà ed esclusione sociale e, dall’altro lato, cooperazione e aiuti allo sviluppo sono temi che non bucano lo schermo. Ma a questo siamo abituati.

C’è una cosa però che - pur con tutta la buona volontà - non riesco davvero a sopportare. E’ questo infame braccare i personaggi italiani in visita nei paesi stranieri (per giunta nel sud del mondo) per chiedergli egoisticamente pareri inutili su italianissime questioni, mostrando così un insultante eurocentrismo e un disinteresse totale per le faccende al di fuori del nostro spicchio di mondo, frutto di un persistente e larvato colonialismo mentale.

Guardate quest’articolo. Porta in calce l’indicazione geografica Huaycan, ma poi non spreca una riga, dico una riga (!) per far sapere al lettore che razza di posto sia Huaycan e cosa Bertinotti ci sia andato a fare. Dall’articolo sembra che Bertinotti sia andato a visitare un pueblo joven solo per rilasciare dichiarazioni su questioni sindacali italiane! E’ morale secondo voi un giornalismo così? E’ morale braccare una persona in una baraccopoli del Sud del mondo, fottendosene allegramente del suo stato di baraccopoli, per far sapere al pubblico italiano delle trascurabili dichiarazioni su questioni che con quella baraccopoli non hanno assolutamente niente a che vedere?

Guardate la foto in alto e datevi una risposta. E, se vi viene voglia, spegnete la televisione.

Ti piace questo post? Votalo su OkNotizie

8 commenti:

Roberto ha detto...

che pena che provo verso tutti quei giornalisti che ogni giorno prendono le loro piccolissime pallette, le incartano nel cellofan e le conservano in frigo prima di andare in redazione.la scelta di bertinotti di visitare realtà come El Alto ed i pueblos jovenes peruviani è da lodare ma dubito che l'autore del servizio possa considerare ciò interessante, a patto ovviamente che conosca queste comunità ed il loro significato

Eddypedro ha detto...

Sono stato a Huaycan e ho fatto alcune riprese che purtroppo devo ancora editare. Qui c'è un piccolo video fatto con il telefonino


http://blip.tv/file/324062

Devo dire che purtroppo Huaycan non è il pueblo joven più povero che abbia visto.

Ventanilla(sempre in Lima) è l'insediamento umano che più mi ha scioccato.
E veramente terrbile vedere queste cose, pensando che io sono cresciuto qui in Italia, viziato, mentre miei conterranei vivono un condizioni di povertà estrema.

Qui potete trovare dei video di Ventanilla registrati con il mio telefonino.

http://www.youtube.com/watch?v=eFgjk9c3leE

http://www.youtube.com/watch?v=mzz8Q_LJe94

http://www.youtube.com/watch?v=looueeWLDsk

meinong ha detto...

Hai perfettamente ragione

Pensatoio
http://pensatoio.ilcannocchiale.it/

meinong ha detto...

Però
http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/altrenotizie/visualizza_new.html_14340943.html

http://www.agenziaaise.it/gestionedb/03-News.asp?Web=Giorno&Modo=12&IDArc=51924

e infine proprio della Apcom
http://notizie.alice.it/notizie/politica/2008/01_gennaio/11/bertinotti_in_peru_la_sinistra_recuperi_la_fraternita,13801028.html


Pensatoio

Camminare domandando ha detto...

Ciao Eddy, sono contento che tu sia in Perù!

effettivamente so che Huaycan non è uno dei pueblos jovenes più poveri di Lima, anche perchè credo che incomici ad avere - se Alan Garcia ha mantenuto le promesse - qualche allacciamento perlomeno alla rete idrica. (ne parlavo in questo vecchio post http://camminaredomandando.blogspot.com/2007/03/notizie-dalle-ande.html )


In ogni caso sono impaziente di vedere i tuoi video e leggere i racconti per avere aggiornamenti! A presto

F

la giustiziera della notte ha detto...

il giornalismo italiano è davvero squallido...anzi, non si può chiamare neppure giornalismo.

Laura ha detto...

Ho letto l'articolo e credo che un giornalismo del genere faccia proprio schifo! E poi ho saputo della visita di Bertinotti in quei posti attraverso un mini servizio del telegiornale di raitre...Invece di INFORMARE seriamente sull'estrema povertà che regna anche al di fuori dei nostri confini! Ma forse è una realtà troppo "scomoda" per gli italiani...

Camminare domandando ha detto...

Ciao Laura,

io ho visto un servizio sul Tg1 (che temo fosse lo stesso del Tg3)veramente imbarazzante...parlava di Alan Garcia e Bertinotti alleati contro la povertà (sic!) e dei pueblos jovenes come ex-fucine di Sendero ... Era firmato da tale Stefano Ziantoni che io ricordo solamente come anchorman del Tg1 e che non mi pare si sia mai occupato di Sudamerica

Comunque lo stesso Ziantoni è riuscito a fare anche di peggio nella tappa precEdente del viaggio di Bertinotti, in Bolivia...ha detto che la Bolivia è il secondo paese più povero dell'America Latina (quand'è il quarto), ha citato dati a casaccio vecchi di due anni e poi ha ripetuto la solita balla di Evo Morales che fa affari con Ahmadinejead....

Non c'è niente da fare, da certa stampa e certo giornalismo non potremo mai aspettarci nessuna correttezza o qualità nell'informazione sull'America Latina e il Sud del Mondo.
F

Ricerca Google

Google